Menu

Giocattoli-3Stretta limitazione della presenza nei giocattoli di TCEP e di ritardanti di fiamma simili

Lo scorso 20 giugno 2014, la Commissione Europea ha deciso di ridurre drasticamente il valore limite massimo del ritardante di fiamma TCEP (Tris(2-chloroethyl) phosphate) presente nei giocattoli per i bambini fino all'età di 3 anni ed in qualsiasi giocattolo destinato ad essere messo in bocca; il limite massimo ora è fissato a 5 mg/kg.

L'uso di TCEP nell'UE è già fortemente diminuito, ma potrebbe ancora essere presente nei giocattoli, compresi quelli importati.

Il comitato scientifico per la salute ed i rischi ambientali SCHER, che fornisce alla Commissione europea pareri scientifici indipendenti, ha valutato che il TCEP costituisce un rischio per i bambini, compreso il rischio di cancro. SCHER ha quindi consigliato che il TCEP presente nei giocattoli sia limitato alla concentrazione minima che può essere rilevata da un test di laboratorio. SCHER ha ulteriormente raccomandato che anche la presenza delle alternative al TCEP, vale a dire il TDCP ed il TCPP, venga limitato nei giocattoli allo stesso modo. La direttiva adottata dalla Commissione, pertanto, limita la presenza nei giocattoli di TCEP, TDCP e TCPP a questa concentrazione molto bassa.

Stretta limitazione della presenza nei giocattoli di Bisfenolo A (BPA)

Il 25 giugno 2014, la Commissione europea ha deciso di imporre un limite strettissimo, pari a 0,1 mg/l (limite di migrazione), per la presenza di Bisfenolo A (BPA) nei giocattoli per i bambini fino all'età di 3 anni e in qualsiasi giocattolo destinato ad essere messo in bocca.

Il limite è stato preso dalla Norma europea EN 71-2005 + a1: 2007, che viene applicata volontariamente dall'industria europea del giocattolo per controllare il contenuto di BPA nei giocattoli. Ciò contribuirà a mantenere l'esposizione dei bambini al BPA da giocattoli più bassa rispetto ad altri contributori non-alimentari, quali i cosmetici o la polvere, e molto minore rispetto all'esposizione da BPA ammesso nella dieta alimentare dal correlato rapporto dell'agenzia europea per la sicurezza alimentare (EFSA).

Gli effetti complessi del BPA sulla salute, inclusi gli effetti nocivi sul sistema endocrino, sono ancora in fase di valutazione scientifica presso l'EFSA ed in altri forum scientifici. In futuro, il limite adottato dalla Commissione potrà essere rivisto qualora, grazie al lavoro scientifico in corso, dovessero divenire disponibili nuove e pertinenti informazioni scientifiche.

I test inutili relativi al nichel non sono più richiesti per i giocattoli

Lo scorso 1 luglio 2014, la Commissione europea ha deciso di abolire il valore limite relativo alla cancerogenicità per la presenza di nichel nei giocattoli elettrici (direttiva 2009/48/CE sulla sicurezza dei giocattoli, allegato II, sezione 3, No 5). Rimane tuttavia ancora valido il limite di nichel imposto per proteggere il bambino dalla sensibilizzazione e dalla tossicità per ingestione.

È stato possibile decidere l'esenzione di cui sopra senza compromettere la sicurezza dei bambini perché il nichel è cancerogeno solo quando è presente sotto forma di fumi inalabili.

Il comitato scientifico per la salute ed i rischi ambientali SCHER ha considerato, nel suo parere del 25 settembre 2012, che è estremamente improbabile che fumi di metallo nichel vengano rilasciati dai giocattoli, nemmeno in caso di mal funzionamento dei motori elettrici come quelli che sono alloggiati nei modellini di automobili, o nelle locomotive dei trenini.

Campagna mediatica relativa al marchio CE

Le precedenti decisioni della Commissione europea fanno seguito alla campagna informativa relativa al marchio CE che, lo ricordiamo, è tassativamente obbligatorio per i giocattoli commercializzati all'interno della UE.

CE-e Toy Robot Song

separate-gade-ribaltata

separate-gade

CE-e Toy Robot: Ensuring toy safety for our children

separate-gade-ribaltata

separate-gade

Contatti

Telefono: +39 02.2897.0440; +39 02.2871.305
Fax: +39 02.9475.8909

Info generali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info commerciali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Rif. commerciale: +39 340.3466.704

Sede legale: I-20129 Milano, via Plinio 1
Uffici: I-20127 Milano, via Natale Battaglia, 27

Più informazioni ...

Settori di attività

Settori

HINTSW - T&T Systems opera da oltre un decennio nell'ambito della sicurezza funzionale dei principali settori industriali e dei trasporti pubblici.

Più informazioni ...

Consulenza

consulting

La divisione HINTSW fornisce consulenze altamente professionali e specializzate per lo sviluppo di sistemi elettronici programmabili utilizzati in applicazioni critiche per la sicurezza umana.

Più informazioni ...

Certificazione di sicurezza

certificazione

La certificazione di sicurezza di un sistema o di un apparato è spesso una sfida ardua da vincere, HINTSW fornisce tutto il supporto e il know-how necessari per poterla vincere brillantemente.

Più informazioni ...

Formazione

formazione

HINTSW, attingendo dalle proprie competenze, propone una vasta gamma di servizi nell'ambito della formazione professionale.

Più informazioni ...

Go to top