Menu

SistemaAllerta-1Cosa fareste se una nube di gas tossici fosse rilasciata nel corso di un incidente industriale nelle vostre vicinanze? Come potreste scoprire i rischi a cui siete sottoposti e, se necessario, quali azioni intraprendereste? Alcuni ricercatori europei hanno sviluppato le basi di un nuovo sistema multi-canale di allarme pubblico per catastrofi naturali e causate dall'uomo che potrebbe salvare molte vite umane.

Nell'ambito del programma UE "Seventh Framework Programme" è stato finanziato il progetto "Alert4All" che ha il compito di progettare le basi di un sistema europeo di allarme "end-to-end" in grado di fornire avvisi efficaci a quante più persone possibili utilizzando tutti i mezzi disponibili.

L'argomento ci pare di stretta attualità e di grande interesse, anche viste le recenti alluvioni che hanno colpito un po' tutto il territorio nazionale, e le cui conseguenze disastrose sono state sicuramente amplificate da allerte non pervenute o comunicate con grande ritardo alla popolazione.

Leggi l'articolo ....

SicurezzaTrasporti-1La Presidenza italiana della UE e la Commissione europea hanno organizzato una conferenza dal titolo "Transport Safety: societal challenges, research solutions"; l'evento si terrà presso il Palazzo Ducale di Genova, il 4 e 5 dicembre 2014, e già da ora è possibile registrarsi.

Il focus della conferenza sarà quello di definire le future esigenze di sicurezza per i trasporti nelle sue varie modalità, e di definire le priorità per le attività da inserire nell'agenda del programma HORIZON 2020 (vedi il nostro precedente articolo "Sicurezza delle navi passeggeri"); La conferenza cercherà inoltre di analizzare come la ricerca e le soluzioni tecniche innovative relative ai veicoli "carbon free" ed alla riduzione delle emissioni di carbonio (anidride carbonica, ecc.) possano integrarsi con la ricerca e le soluzioni tecniche nel campo della sicurezza. Si cercherà infine di esplorare la "trasferibilità" delle migliori prassi relative alla safety tra le diverse modalità di trasporto.

Come al solito, l'obiettivo proposto dalla Commissione europea è piuttosto sfidante: si tratta di dimezzare il numero delle vittime di incidenti stradali entro il 2030 e di rendere i veicoli di trasporto europei i più sicuri del mondo.

Leggi l'articolo ....

EntiNormatori lgs

In questo inizio di autunno 2014, proponiamo alcune notizie flash ed una interessante curiosità provenienti dal mondo degli enti normatori.

IEC ha pubblicato:
  • con codice IEC 60335-2-25:2010+A1:2014, l'Amendment 1 alla Norma IEC 60335-2-25:2010 "Household and similar electrical appliances - Safety - Part 2-25: Particular requirements for microwave ovens, including combination microwave ovens";
  • la 3a edizione della Norma IEC 61010-2-010 "Safety requirements for electrical equipment for measurement, control and laboratory use - Part 2-010: Particular requirements for laboratory equipment for the heating of materials";
  • la pre-release della Norma IEC 60695-1-12 ed 1.0 "Fire hazard testing – Part 1-12: Guidance for assessing the fire hazard of electrotechnical products – Fire safety engineering";
  • infine, con il codice IEC/TRF 60601-2-1 ed 5.0, la quinta edizione del Test Report applicabile alla Norma IEC 60601-2-1:2009 "Medical electrical equipment - Part 2-1: Particular requirements for the basic safety and essential performance of electron accelerators in the range 1 MeV to 50 MeV".

Una curiosità: CELENEC ha annunciato che durante il primo trimestre del 2015 verrà pubblicato lo Standard EN 16602-40-12 in cui sono definiti i requisiti per le prestazioni di Fault Tree Analysis (FTA) nell'ambito della garanzia di prodotto per i progetti spaziali. La FTA viene quindi ufficialmente adottata come metodologia che concorre alla garanzia "prestazionale" dei prodotti per uso spaziale ...

Leggi l'articolo ....

SicurezzaNavi-1L'ultima newsletter della Commissione europea dedicata alla mobilità ed ai trasporti contiene un articolo relativo alla sicurezza delle navi passaggieri. L'articolo illustra due progetti di ricerca, finanziati dalla UE, che hanno lo scopo di migliorare la sicurezza delle persone a bordo delle navi passeggeri.

Il primo progetto, denominato Lynceus, concerne l'utilizzo delle tecnologie wireless a bassa potenza per localizzare e rintracciare le persone a bordo nave, fornendo informazioni essenziali in caso di evacuazione e migliorando la ricerca e il salvataggio in mare.

Il secondo progetto, denominato Goalds, ha avuto lo scopo di creare un nuovo modo di progettare le grandi navi da crociera in modo da aumentarne la sicurezza in caso di collisione o incagliamento.

Leggi l'articolo ....

Giocattoli-1La Commissione europea, sforzandosi continuamente di migliorare la sicurezza dei giocattoli e, allo stesso tempo, cercando, ove possibile di ridurre la burocrazia, lo scorso mese di giugno ha preso tre importanti decisioni relative alla sicurezza dei giocattoli:

  1. In primo luogo, la Commissione europea ha ridotto il valore limite massimo per il ritardante di fiamma TCEP (Tris(2-chloroethyl) phosphate) a 5 mg/kg nei giocattoli per i bambini fino all'età di 3 anni e in tutti i giocattoli destinati ad essere messi in bocca.
  2. In secondo luogo, la Commissione ha imposto un limite rigoroso di 0,1 mg/l (limite di migrazione) per il Bisfenolo A (BPA) nei giocattoli per i bambini fino all'età di 3 anni e in tutti i giocattoli destinati ad essere messi in bocca.
  3. Infine, la Commissione ha deciso di esentare il nichel, presente nei giocattoli elettrici, dal valore limite relativo alla cancerogenicità.

Leggi l'articolo ....

Contatti

Telefono: +39 02.2897.0440; +39 02.2871.305
Fax: +39 02.9475.8909

Info generali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Info commerciali: Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.
Rif. commerciale: +39 340.3466.704

Sede legale: I-20129 Milano, via Plinio 1
Uffici: I-20127 Milano, via Natale Battaglia, 27

Più informazioni ...

Settori di attività

Settori

HINTSW - T&T Systems opera da oltre un decennio nell'ambito della sicurezza funzionale dei principali settori industriali e dei trasporti pubblici.

Più informazioni ...

Consulenza

consulting

La divisione HINTSW fornisce consulenze altamente professionali e specializzate per lo sviluppo di sistemi elettronici programmabili utilizzati in applicazioni critiche per la sicurezza umana.

Più informazioni ...

Certificazione di sicurezza

certificazione

La certificazione di sicurezza di un sistema o di un apparato è spesso una sfida ardua da vincere, HINTSW fornisce tutto il supporto e il know-how necessari per poterla vincere brillantemente.

Più informazioni ...

Formazione

formazione

HINTSW, attingendo dalle proprie competenze, propone una vasta gamma di servizi nell'ambito della formazione professionale.

Più informazioni ...

Go to top